I SEMINARI TECNICHE DI VENDITA EVOLUTI TI PARLANO ANCHE DI  UNA GIUNGLA LA FUORI

 
 

Durante i miei seminari di formazione tecniche di vendita ho l'abitudine di sostenere che chiunque abbia creato l'espressione: "C'è una giungla, la fuori" doveva per forza essere un venditore. Perchè? Perchè ci sono giorni che incontri più clienti difficili di quanti siano gli animali feroci nella giungla.
Quando stai andando a caccia della tua vendita nel sottobosco della giungla, il trucco è rimanere freddo, calmo ed avere tutto sotto controllo,  come sperimentato nel corso dei miei seminari di formazione tecniche vendita.
Guarda se tra le creature che solitamente si incontrano in una giungla riconosci qualcuno dei tuoi clienti:

  • La scimmia: questo noioso e petulante buyer va in giro a far danni. La scimmia ama   discutere, annebbiare e distorcere i fatti, e ama in maniera particolare impedirti di effettuare la tua presentazione. Questo abitante della giungla va trattato gentilmente ed evitando contrapposizioni dirette. Ignora i suoi tentativi di distrazione, rimani centrato sul tuo lavoro e, soprattutto, resta imperturbabile: quando la scimmia vede che non ha spazi, di solito si calma.

  • Il bradipo: è penosamente lento nel pensare e nel muoversi, e rimanda continuamente ogni tipo di decisione. Parlagli lentamente e molto chiaramente, descrivendo un argomento alla volta. Non confonderlo con dettagli superflui o troppo complicati. Il rovescio della medaglia è che, quando il bradipo riesce ad afferrare il concetto, solitamente vendi!

  • La gazza: è un buyer molto loquace, parla senza sosta, spesso dimentica cosa stava per dire e, senza avvisarti prima, si lancia in storie infinite sulla sua vita, la sua famiglia, gli anni di università.  Trattalo con tolleranza ed autocontrollo, e vai a caccia di idee per riportarlo in tema. Guida la conversazione, sìì formale e mantienilo centrato sul tuo messaggio.

  • Il granchio: può apparire stanco, malato, scontento, nervoso, oppure cronicamente irritabile. Muovendosi lateralmente, risulta incostante, cotradditorio, altalenante, e va trattato con pazienza, calma e voce suadente. Un caldo sorriso, accoppiato con comprensione e rispetto, solitamente lo mette al tappeto.

  • Il pavone: questo animale è presuntuoso e snob e, allargando le penne della sua coda, guarda dall'alto te e i prodotti che offri. Effettua spesso osservazioni altere od offensive, e ciò ti richiede una fredda cortesia e molto autocontrollo. La tua scommessa è ignorare la sua presunzione e i suoi comportamenti altezzosi, e proseguire professionalmente con la tua presentazione.

  • Il gatto: si tratta del tuo cliente più sospettoso. Egli dubita sempre della sincerità e dell'accuratezza delle tue presentazioni, è cinico nei confronti dei tuoi claims, e richiede una chiara e completa descrizione dei benefici, supportata da fatti concreti. La tua deferenza e il tuo temperamento sincero tiricompenseranno degli sforzi per vendere a questo difficile buyer. Non farti intimidire dalle sue osservazioni, a volte maleducate, quando tenta di mettere in discussione il tuo prodotto, la tua azienda o la tua sincerità.

  • Il gallo: questo buyer è decisionista, impaziente, irruente e intollerante. Poichè il gallo stabilisce le regole nel pollaio, ama prendere le decisioni in autonomia, senza dover dipendere da te o da altri. Al gallo devi permettere di decidere autonomamente, senza pressarlo ed esercitandoti nel buon umore, nella pazienza e nel rispetto.

  • Il dodo: con un quoziente di intelligenza pari alla temperatura ambiente e un livello di attenzione di un bambino di tre anni,il dodo nonb è  sicuramente il re degli animali della giungla. Non sorprenderti se, alla fine di una presentazione, questa povera creatura non ha ancora capito cosa vendi. Evita di farti problemi se dovessi ricominciare da capo in quanto il dodo, probabilmente, non ha l'autorità per decidere. Con diplomazia, vai alla ricerca di qualcuno che l'abbia.

  • Il topo: tutti quanti hanno avuto l'occasione di incontrare questo animaletto, che a volte non sa neppure di esistere, è timido e insicuro. Necessita di avere i fatti presentati in maniera chiara e confidenziale.Con tatto e comprensione dai al topo ciò che si aspetta di ricevere, e guidalo lentamente verso la decisione d'acquisto.

  • Il corvo:si tratta di un buyer avaro, che tiene serrati i cordoni della borsa, ed è più interessatoal prezzo che alle caratteristiche e ai benefici del tuo prodotto. Il grido ripetuto di questo uccello è: "Troppo caro, troppo caro!"  Trattando con lui focalizzati al massimo su come giustificare il tuo prezzo, e sostienilo con argomenti e fatti inconfutabili. Tieni tutte le tue armi a portata di mano, per vincere lesue resistenze e accaparrarti l'ordine.

  • Il castoro: questo animale è perennemente impegnato, e non ha mai tempo di ascoltarti. Svolge altre attività, parla al telefono e guarda continuamente l'orologio mentre tu fai la tua presentazione, e ha bisogno che tu effettui una presentazione visiva e molto coinvolgente per catturare il suo interesse. Sii  veloce ad arrivare ai benefici del prodotto e, appena capti un segnale d'acquisto, sii veloce a fargli firmare l'ordine e poi lascialo ai suoi impegni e tornatene velocemente a casa.

Come puoi vedere, la giungla della vendita ha le sue creature selvagge e dispettose, e tutto ciò emerge chiaramente durante i miei corsi formazione tecniche di vendita. Mettiti il casco protettivo e studia le abitudini di questi bizzarri animali, imparando come adeguarti a ognuna delle loro idiosincrasie. Ti divertirai di più, conserverai il tuo equilibrio mentale e realizzerai più vendite.

 

Desideri sapere cosa fare, oltre a ciò, per diventare inarrestabile nella tua azione di vendita? Clicca ora il link a seguire e scarica gratuitamente l’e-book di 140 pagine “Tecniche di vendita inconsce”!

Inoltre, potresti essere interessato a leggere il mio libro "Xtreme Sales Power  - Libera la tua potenza di vendita e raddoppia i tuoi guadagni!", seconda edizione, diventato un riferimento per i venditori italiani.  Da qui puoi scaricarne gratuitamente un estratto e, se dovesse piacerti, puoi acquistarlo comodamente da casa presso Amazon.

 
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
     
 

Disclaimer - Privacy     Sitemap     Contatti     Link

 
     
 

Licenza Creative Commons
Questo sito e quanto ivi contenuto (con esclusione delle opere diversamente distribuite) è distribuito con Licenza

 Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia